Per approfondimenti:Bert Hellinger Ordini Dell’Amore

albero_costellazioni_familiariLe Costellazioni Familiari Sistemiche sono state sviluppate dal ricercatore tedesco Bert Hellinger e consentono di scoprire e sciogliere quei “grovigli” familiari che spesso si trasmettono di generazione in generazione, permettendo alle persone di ritrovare forza e vitalità.

E’ emerso, infatti, che tra le generazioni non vengono trasmessi solo codici genetici, ma anche memorie complesse e ricollegabili agli accadimenti avvenuti. Spesso eventi importanti hanno un effetto profondo sui membri di un sistema familiare e non solo per la generazione in cui sono avvenuti.

Il nome “Costellazioni” deriva dal fatto che come in quelle astronomiche, anche nelle costellazioni familiari sistemiche esistono degli ordini prefissati ma in continuo movimento. Gli “Ordini” che esistono ad esempio tra i membri di un gruppo familiare coincidono spesso con fattori di ordine cronologico, e hanno la funzione di mantenere in equilibrio e provvedere alla sopravvivenza del gruppo stesso. Si tratta di una componente arcaica, ma così determinante da influenzare le vicende dei singoli che vi appartengono.

Il processo nella pratica viene chiamato “Costellazione Sistemica” o “Rappresentazione Sistemica”, in quanto si riproducono i componenti di un sistema (familiare, lavorativo ecc) attraverso la collocazione nello spazio di rappresentanti e successivamente interagendo con i fatti che emergono.

Alla base delle Costellazioni Familiari vi sono tre concetti fondamentali:
Il legame. La visione principale di quest’approccio è la visione sistemica; ogni componente di un sistema ha un suo posto e ognuno contribuisce alla sua crescita con la parte che gli compete.
I membri di un sistema familiare sono connessi, pertanto, da una profonda forza, la forza del legame (spesso inconsapevole), che li lega indipendentemente dalla loro volontà.

L’Ordine. Nell’approccio delle Costellazioni Familiari si parla di “ordini” tra i membri di un gruppo familiare, sono stati chiamati da Bert Hellinger “Ordini dell’Amore” e coincidono spesso con fattori di ordine cronologico; hanno la funzione di mantenere in equilibrio e provvedere alla sopravvivenza del gruppo stesso. Sono un elemento fondamentale, in grado di influenzare le vicende dei singoli che appartengono alla famiglia. Sono spesso inconsapevoli e il non rispettarli porta ad una perdita di forza ed equilibrio (sia per il sistema che per i singoli componenti).
Se vuoi leggere quali sono gli Ordini dell’Amore, clicca qui.

L’equilibrio (tra dare e ricevere). L’equilibrio tra il dare e il ricevere è alla base della stessa vita, noi riceviamo dai nostri genitori e trasmettiamo ai nostri figli o a chi comunque viene dopo. L’equilibrio tra il dare e il ricevere dà armonia ad una relazione, non solo tra genitori e figli, ma anche all’interno di una coppia o di un rapporto di amicizia.
Chi riceve troppo, spesso si sente eccessivamente in debito e questo lo può portare ad allontanarsi da quella relazione.

“Questo è quanto ho osservato,
e ha aiutato molte persone a dare libero corso all’amore.
Io vi offro la mia esperienza, ma non prendete quello che dico per oro colato.
Dovete verificarlo personalmente”.
Bert Hellinger